Serie B: Top two break away